Area Interattiva

Iniziative per le scuole

Kabakl@ssici nelle scuole

RISCOPRIAMO I CLASSICI

Quest’anno la Kaba Edizioni vuole dedicare ai bambini della Scuola Primaria un progetto editoriale completamente nuovo. Dopo aver distribuito gratuitamente fra il 2009 e il 2010 circa 20.000 copie di due libri della Collana Bilù, dedicata a tematiche di carattere sociale come la tolleranza, l’integrazione, il bullismo e l’importanza dei legami famigliari (iniziativa che ha coinvolto quasi 200 scuole e realizzata grazie alla sponsorizzazione della società Continuus-Properzi S.p.A), nel 2011 vuole dar vita alla nuova Collana Kabakl@ssici, per aiutare i bambini a riscoprire i grandi scrittori del passato e le loro numerose opere.

 

Perché far leggere i classici ai nostri bambini? Perché un ragazzo contemporaneo dovrebbe provare interesse per un testo scritto decine se non addirittura centinaia di anni prima della sua nascita? Ci sono tante possibili risposte, ma fra tutte, ci piace ricordare quella di Italo Calvino: “Perché un classico è un libro che non ha mai finito di dire quello che ha da dire”.

Un classico parla dell’uomo, delle sue aspirazioni e delle sue battaglie, sia di quelle che si trasformano in vittorie, ma anche di quelle, spesso più numerose, che diventano sconfitte. Un classico parla di ideali e di valori che non possono cambiare o svanire passando da una generazione all’altra; parla della voglia di conoscere il mondo e di confrontarsi con la diversità degli uomini; parla del bisogno che abbiamo gli uni degli altri, ma anche delle debolezze umane, dei vizi e delle conseguenze che possono avere nelle nostre vite. In breve, un classico parla di noi, di ciascuno di noi.

 

Salgari, De Amicis, Collodi, Verne, Alcott hanno creato splendidi e coinvolgenti romanzi come: “Il Corsaro Nero”, “La tigre della Malesia”, “Cuore”, “Pinocchio”, “Piccole donne”, “Il giro del mondo in 80 giorni” di cui tutti hanno sentito parlare soprattutto grazie alle numerose trasposizioni televisive e cinematografiche. Ma quanti li hanno letti? Quanti hanno potuto apprezzare l’emozione di vivere questi classici personalmente, attraverso se stessi e non solo attraverso uno schermo?

E poi, tra i grandi titoli che abbiamo citato, se ne nascondono tanti altri, più sconosciuti ma altrettanto capaci di parlare e di raccontarci qualcosa.

 

Ecco perché la Kaba edizioni desidera mettere a disposizione dei ragazzi delle scuole primarie una nuova ed apposita collana dedicata ai classici, che saranno disponibili sia in edizione integrale (per i più grandi) che in edizioni ridotte e adattate ai più giovani.

Inoltre, per aiutare la lettura, la comprensione e l’analisi del testo, sarà realizzato un apposito sito-web dal quale docenti e studenti potranno scaricare strumenti didattici come questionari, approfondimenti, biografie e lavori sul testo. Sia i revisori/adattatori dei testi che il responsabile della collana saranno inoltre disponibili ad incontrare i bambini nelle scuole per far conoscere questo prezioso patrimonio letterario attraverso laboratori e letture di brani.

 

Questo ambizioso progetto avrà inizio nell’autunno 2011 e, grazie alla rinnovata sponsorizzazione della Continuus-Properzi S.p.A, 8.000 copie del romanzo “Il Corsaro Nero” di Salgari, saranno distribuite gratuitamente agli studenti delle classi terze, quarte e quinte elementari delle scuole che hanno partecipato all'iniziativa.

 

In occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia i primi autori della Collana Kabakl@ssici saranno tutti italiani.