Area Interattiva

Fuori collana

Stefano e il mistero della chiave solare

SECONDO POSTO AL PREMIO VALTENESI 2014

VINCITORE DEL PREMIO SELEZIONE BANCARELLINO 2013

MENZIONE PREMIO POLIDORI

Una strana eredità, una casa decrepita che cade a pezzi, rumori misteriosi provenienti dalla cantina, improvvise sparizioni... Ma dov'è finita Sara? E' veramente scomparsa? O forse non è mai esistita? Stefano dovrà scoprire la verità affrontando oscuri misteri e risolvendo complessi enigmi. Preparatevi ad indagare, am in punta di piedi, senza far rumore. Altrimenti...  

Prezzo € 12,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Giovanni Signoriello
ILLUSTRAZIONI: Christian Del Col
FASCIA D’ETA’:9+
PAGINE: 326
FORMATO: 13x19,50cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Dicembre 2012
ISBN: 978-88-96411-25-4
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 12,00

Che tristezza! Finalmente erano arrivate le vacanze! La scuola era finita e non avrei più sentito parlare di compiti e interrogazioni per un bel po’ di tempo. Certo mi dispiaceva non poter più vedere i miei compagni di classe, con cui ne avevo combinate di tutti i colori; non avrei trascorso le mie giornate con Riccardo, il mio migliore amico, e non avrei più potuto organizzare scherzi alle ragazze durante la ricreazione. Tutto questo mi sarebbe mancato, ma non era per nessuna di queste ragioni che, quella mattina, mi sentivo così triste. Il vero problema era che proprio quel giorno, il mio primo e sudato giorno di vacanza, saremmo andati a fare visita alla vecchia zia Lucrezia. Proprio ora che avevo assaporato quella dolce sensazione che si prova nel rimanere a letto fino a tardi, lasciando vagare la mente qua e là, finché non avesse trovato il modo migliore di trascorrere quel che restava della mattina. E invece no! Sveglia all’alba e poi via, tutti a casa della zia per quella che, pensavo, sarebbe stata la giornata più noiosa del secolo.

Cica mica bum e un pizzico di pepe

Una nave dei pirati in camera da letto, due genitori avvocati, un bar che nasconde un segreto, una scuola invasa dai rospi, un mostro orribile, una principessa, una figlia di un pirata, un clown del circo, un libro di una talpa scrittrice, una realtà su misura.

Cica mica bum! Un mondo meraviglioso fatto di nient’altro che SÌ.

E a viverlo è un unico abitante, il piccolo Amedeo, che a cinque anni naviga mari impetuosi, nuota sott’acqua senza bagnarsi, combatte contro acerrimi nemici, scava lunghi tunnel, si trascina esausto nel deserto e non gioca mai con i compagni. “Incapaci di vedere il mondo con i suoi occhi”.

 

Prezzo € 12,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Mirko Montini
ILLUSTRAZIONI: Lila Munasypova
FASCIA D’ETA’:7+
PAGINE: 162
FORMATO: 15x21cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Dicembre 2012
ISBN: 978-88-96411-24-7
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 12,00

«Io non voglio crescereee!»

Amedeo concentrerà tutte le energie alla ricerca del segreto per non diventare grande, solo così potrà continuare a fare ciò che vuole e a vivere le mirabolanti avventure raccontate nei suoi libri.

 

Una storia particolare, appassionante, dove la realtà e l’immaginazione si tengono per mano, dove il passato e il presente si avvicinano e si allontanano, dove il primo NO, detto con il cuore, aiuta a crescere.

 

Un libro da passare anche a mamma e papà, agli insegnanti, che troveranno “uno spaccato di vita sul rapporto mondo adulto – infanzia, per far comprendere l’importanza delle regole e allo stesso tempo la necessità di porsi _ meglio dire, innalzarsi _ al livello dei bambini”.

 

Amedeo vi aspetta, cliccate www.mirkomontini.it

 

Legami d'acqua

VINCITORE CONCORSO DI POESIA E NARRATIVA CENTANINI 2013 - FINALSTA AL PREMIO LETTERARIO ZORINI 2013 - MARCHIO MICROEDITORIA DI QUALITA' 2013- SELEZIONATO PER IL PREMIO ALBEROANDRONICO 2012

Luigi è un camparo, “camparo da badile”. Il suo mestiere è prendersi cura dell’acqua nei campi, mettendoci tutto il sapere delle generazioni che lo hanno preceduto; un sapere che si  disperde col passare del tempo, come è accaduto per tanti altri lavori.   Ma non è solo questo:  attraverso  il proprio mestiere Luigi  “legge” il suo mondo e cerca di capirlo. E così, nella quotidianità della sua vita e nelle vicende della sua famiglia,   si riflettono i cambiamenti che intorno avvengono, a cominciare da un rinnovato impiego dell’acqua, prima utilizzata - arcana forza della natura - per l’agricoltura e poi  sfruttata nella produzione industriale, quando dal suo vorticare nasce l'energia che fa muovere le macchine nelle fabbriche.   € 12,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Sara Brugo
ILLUSTRAZIONI: Gianluigi Gavinelli
FASCIA D’ETA’:9+
PAGINE: 144
FORMATO: 13x19,5 cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Giugno 2012
ISBN: 978-88-96411-22-3
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 12,00

Nella piccola storia di Luigi affonda, spesso dolorosamente, i suoi artigli la Grande Storia, quella del mutamento sociale fra Ottocento e Novecento, della Prima Guerra Mondiale, delle rivolte contadine ma anche del progresso tecnologico, della solidarietà fra gli umili.   E' una vita semplice quella di Luigi, che si dipana fra lavoro e famiglia. E' la vita semplice delle tante persone che, prima di noi, con la fatica di ogni giorno e con il carico dei loro pensieri ed affetti, hanno provato a costruire il futuro.

L'ultima profezia

VINCITORE PREMIO MICROEDITORIA DI QUALITA' 2013

SELEZIONATO PER IL PREMIO VALTENESI 2012

Una rana, una cordicella con un anello e un sacchettino di sabbia: cosa hanno a che fare queste cose con un dipinto che raffigura l'Astronomia e che si trova in una stanza del Palazzo Vecchio di Firenze? Giacomo, undici anni e gran voglia di misteri, da quando ha visto il dipinto non si dà pace, sente che custodisce un segreto e convince suo fratello e i suoi amici a scoprire se è vero. E la ricerca li porta lontano nel tempo, indietro fino a un popolo antico dell’America latina, i Maya e avanti fino alla fine dei tempi...

Prezzo € 12,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Simona Bonariva
ILLUSTRAZIONI: Cristian Del Col
FASCIA D’ETA’:9-12
PAGINE: 95
FORMATO: 13x19,5 cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Aprile 2012
ISBN: 978-88-96411-21-6
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 12,00

Ma la profezia sulla fine del mondo sarà poi vera? Il mondo finirà davvero nel dicembre 2012? E i Maya avevano ragione? Attraverso un’appassionante sequenza di geniali scoperte e invenzioni prodigiose quattro ragazzi diventano i protagonisti di un’avventura mozzafiato dove conta l’intelligenza, ma anche il coraggio, la tenacia e l’amicizia e dove si scopre che, dopotutto, forse i Maya ci avevano proprio azzeccato, ma non potevano sapere che forse un mezzo per scongiurare la fine del mondo c’è. Funzionerà?

Gli zoccoli di Colombo

– Hi ho. Sono magrolino, la mia schiena non è salda, ma un mulo lo sono anch’io. Hi ho. Io voglio diventare un soldato a quattro zampe e combattere contro la Guerra.

Colombo ha un grande sogno, però combina solo guai. Non ha la forza di un mulo e soprattutto ha paura di deludere i nuovi padroni.

I compagni della fattoria gli stanno alla larga; Annibale non lo sopporta.

Fino a quando, tra la neve, non compare un simpatico flick flick che aiuterà Colombo a trovare la forza e il coraggio per diventare un piccolo eroe.

Un’ombra di fuoco deve essere affrontata. Per vincere la paura servono: amici valorosi, fiducia in se stessi e un paio di zoccoli forti.

 

Visitate il sito www.mirkomontini.it, troverete curiosità, sorprese, giochi e materiali per divertirvi insieme a Colombo.

 

Prezzo € 11,50

 

 

Aggiungi al carrello
AUTORE: Mirko Montini
ILLUSTRAZIONI: Simona Aiolfi
FASCIA D’ETA’:6-9
PAGINE: 95
FORMATO: 15,50x21,50 cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Aprile 2012
ISBN: 978-88-96411-19-3
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 11,50

– Hi ho. Colombo, mi chiamo Colombo. Senti che orgoglio!

Colombo ha davvero un nome, un’identità che lo contraddistingue e che gli calzerà a pennello. Per i vecchi padroni era soltanto un buono a nulla, cosa poteva farsene di un nome?

Dopo una difficile prova di coraggio contro la Guerra per salvare i compagni in pericolo, il mulo imparerà a scalciare lontano ogni insicurezza, grazie alla potenza inaspettata dei propri zoccoli.

Credendo in se stesso e mettendocela tutta, riuscirà a realizzare un sogno… almeno in parte.

E la vita nella fattoria cambierà totalmente: Colombo marcerà al fianco dei nuovi amici per ricevere la medaglia del grande condottiero. Un premio che saprà condividere.

Gli zoccoli di Colombo è una storia di rivincita - dolce e coinvolgente - una lotta contro le proprie insicurezze, affinché i nostri punti deboli diventino i migliori valori che possediamo.

Forse, senza quel flick flick, il finale sarebbe stato diverso.

 

ALTA LEGGIBILITÀ: per la realizzazione del libro sono stati utilizzati accorgimenti linguistici e tecnici che rendono la lettura più facile per tutti.

 

Un albero di storie

ILLUSTRAZIONI SELEZIONATE PER IL "CONCORSO ILLUSTRATORI 2012" DEL PREMIO LETTERATURA PER RAGAZZI - CITTA' DI CENTO 

Quattro storie per ridere e pensare, quattro occasioni per stare insieme senza fretta, accoccolati sul divano ad ascoltare la voce amata che racconta, a guardare magnifiche illustrazioni, a volare col pensiero oltre il tempo e i muri.

Un giardino misterioso e incantato, una torta sbagliata tutta da ridere, un orco truce ma anche un po’ tonto e un trucco per ingannare benevolmente una stregaccia, sono le foglie di quest’albero carico di parole.

Perché sentire storie è una passione antica e sempre nuova, e arricchisce la vita.

 

Prezzo € 10,00

 

Aggiungi al carrello
AUTORE: Simona Bonariva
ILLUSTRAZIONI: Paola Formica
FASCIA D'ETA': 6-8
PAGINE: 96
FORMATO: 15x21
DATA DI PUBBLICAZIONE: Maggio 2011
ISBN: 978-88-96411-16-2
RILEGATURA: brossura
PREZZO: € 10,00

Tre fratelli, in una giornata piovosa, si cimentano con l’impenetrabile linguaggio con cui, troppo spesso, sono scritte le ricette di cucina. Tra quantità di zucchero non meglio specificate, ma indubbiamente robuste, cotture a bagnomaria e farina disposta a fontana i bambini perdono la trebisonda con un risultato disastroso ed esilarante a tutto vantaggio del cane di casa e un po’ meno della mamma.

Craputin Maicontento vede sempre tutto nero e ogni cosa che gli succede è sempre colpa di qualcun altro, ma l’incontro con un terribile orco servirà a fargli cambiare idea. Un invito a vedere il bicchiere mezzo pieno per insegnare a guardare alla vita con fiducia, poiché la realtà dipende anche da come la viviamo.

E infine l’ultima storia parla della forza dell’amore, che la vince perfino sulle streghe perfide e dispettose. Arci è un giovane intraprendente e determinato, che none esita a sfidare la più terribile delle streghe, perché dalla sua ha coraggio da vendere e un cuore generoso. Come riuscirà a far cambiare idea alla strega?

 

Il Tocca-cielo

ILLUSTRAZIONI SELEZIONATE PER IL "CONCORSO ILLUSTRATORI 2012" DEL PREMIO LETTERATURA PER RAGAZZI - CITTA' DI CENTO

 

Un abete bianco alto 50 metri, gigantesco e maestoso.

Una storia lunga oltre 200 anni, ricca di avventure, scoperte, sfide, gioie e paure. 

Una casa per milioni di animali estesa in ogni dove, dalla terra al cielo.

Due i capi che governano con passione. Una la dura legge da rispettare per garantire una convivenza senza pari.

Quando l’armonia e la pace sembrano assicurate, ecco arrivare dal bosco il “nemico numero uno” che sfida gli animali in una battaglia per la vita.

La forza di volontà, l’unione e l’aiuto del “Custode” renderanno il grande abete bianco una fortezza inespugnabile!

Un perfetto ecosistema da esplorare e imitare.

“Una comunità dove si scopre il significato di stare nel mondo, con il mondo e vivere per il mondo”. Guardate laggiú, quello è il TOCCA-CIELO, con le sue foglie a forma di ago, avvolto da una splendida luce verde smeraldo.

 

Prezzo € 13,00

 

Visitate il sito www.mirkomontini.it

 

Aggiungi al carrello
Titolo: Il Tocca-cielo
Illustrazioni: Lilia Munasypova
Autore: Mirko Montini
Collana: Fuori Collana
Data di pubblicazione: Marzo 2011
ISBN: 978-88-96411-15-5
Rilegatura: brossura
Pagine: 144
Formato: 15x21
Prezzo: € 13,00

L’unione fa la forza! È il prezioso insegnamento che ci propongono gli abitanti del Tocca-cielo, un maestoso abete bianco ai piedi di una montagna, alto 50 metri e vecchio oltre 200 anni. Ha una particolarità che lo distingue da tutti gli abeti esistenti sulla terra: è diventato da oltre cent’anni la casa di milioni di animali.

L’albero è governato da un autorevole gufo reale e da un vecchio tasso, sapiente e altruista.

Una serie di regole ferree, non semplici da accettare, assicura la convivenza pacifica tra le diverse specie.

Uccelli, insetti, scoiattoli, volpi, ghiri, civette, pipistrelli, e altre incredibili creature da scoprire poco a poco, si muovono in un esuberante scenario naturale, dando vita a un tripudio di canti e colori che, dalle radici, si protende verso lo stagno vicino, fino a raggiungere la cima a un passo dal cielo.

La coabitazione darà vita a consolidate tradizioni, come “l’incontro dei ricordi”, il raduno durante le notti di luna piena per condividere i momenti significativi del passato, o la raccolta delle gemme dal profumo balsamico per la preparazione dello sciroppo “lacrima di abete”.

Il bosco procurerà agli animali cibo delizioso e abbondante, mentre il susseguirsi delle stagioni mostrerà le particolarità che rendono straordinario ogni inquilino.

Ma il loro patrimonio piú ricco lo ricaveranno dall’interazione. Impareranno infatti che l’amicizia, il rispetto e la solidarietà possono ristorare il cuore tanto quanto i frutti che offre la terra.

Grazie alla memoria degli antenati, consolideranno il concetto di “identità”, interpretandolo come consapevolezza di se stessi e valorizzazione delle differenze.

Le ore, i giorni, i mesi e gli anni scorreranno veloci, scanditi da un battito puntuale e preciso: i protagonisti cambieranno, cresceranno, si evolveranno, lasciando spazio al futuro… a ritmo di TI TA TI TA. Un percorso di maturazione al quale contribuirà in buona parte “un incontro inatteso” che sradicherà antiche concezioni e darà un impulso decisivo al loro destino. 

Un mondo ineguagliabile, che però non potrà sottrarsi al conflitto per superare le paure ancestrali.

Il grande abete bianco sarà minacciato a piú riprese da un nemico spietato che, mosso da un incontrollabile senso di superiorità, tenterà di abbatterlo.

Gli abitanti, dal piú piccolo al piú grande, ognuno secondo le proprie possibilità, si opporranno con tutte le forze e, seguendo il piano di attacco perfezionato da un “Amico speciale”, lotteranno all’estremo per salvare il loro gigantesco palazzo.

Il Tocca-cielo sa bene che una battaglia è persa solo se si decide in anticipo di non combatterla.