Area Interattiva

Fuori collana

La nuvola a forma di castello

Dimitrij Afanasjev è un bambino bielorusso, ospite di un orfanotrofio. Vittima innocente, come molti bambini, dell’esplosione della centrale nucleare di Chernobyl, ha perso i genitori e l’unico legame che gli è rimasto della sua vita familiare è un libro di fiabe. Dimitrij, per sfuggire alla realtà, si è identificato con il protagonista di una di queste, che rilegge continuamente, cercando contatti tra fiaba e vita quotidiana. Il racconto narra del viaggio che intraprende, con altri bambini, verso l’Italia, per un mese di vacanza e cure, lontano dai luoghi contaminati in cui è costretto a vivere. Sarà un viaggio che mescolerà fiaba e realtà, finendo per confonderle e fonderle in un finale dove ogni conflitto psicologico del bambino verrà risolto.

PREZZO €8,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Aldo Ferraris
ILLUSTRAZIONI: Carla Lissa
FASCIA D’ETA’:8+
PAGINE:64
FORMATO: 13x19,50cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: novembre 2014
ISBN: 978-88-96411-33-9
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 8,00

Due storie, quella di Dimitrij, figlio di zar che si scontra con una perfida baba-yaga che gli rapisce i genitori per imprigionarli in una nuvola a forma di castello, e quella di un altro Dimitrij, ai giorni nostri, orfano di genitori rapiti da un’altra forza malefica, quella della radioattività scaturita dalla centrale nucleare di Cernobyl. Due storie che finiranno per confondersi e in questo modo sconfiggere ogni forza negativa e ricreare l’equilibrio perduto di una vita spezzata in due.

 

Joker va in campagna con le pinne

Joker va in campagna (con le pinne) è la storia di un bambino, che si crede supereroe, alle prese con la misteriosa scomparsa dei nonni. I nonni, che vivono in un alpeggio, comunicano alla famiglia che qualcuno deve sostituirli negli improcrastinabili lavori di campagna. Loro devono assentarsi urgentemente e non possono aggiungere altro. Joker e i suoi genitori raggiungono l’azienda agricola di Montegrino, ma non trovano indizi utili per risolvere il caso. Sono molto preoccupati e, per il momento, non possono fare altro che rimboccarsi le maniche e affrontare la dura quotidianità di chi lavora con un gregge di capre, trasforma il latte in formaggio e lo vende al mercato.

PREZZO €12,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Giorgio Martignoni
ILLUSTRAZIONI: Michael Snyder
FASCIA D’ETA’:8+
PAGINE:118
FORMATO: 15x21cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Gennaio 2014
ISBN: 978-88-96411-30-8
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 12,00

Joker deve ricorrere spesso ai superpoteri per aiutare i genitori in difficoltà e per svolgere le indagini. In tutti e due i casi ottiene risultati incredibili: salva il gregge dall’inettitudine di suo padre e scopre che alcuni montanari sono dediti a piccole attività illegali. Tra di loro si cela nientemeno che il Dottor Cinghiale, un sinistro Jekill e Hyde, che il Joker sospetta possa aver rapito i nonni.

Sempre più fiducioso nei suoi superpoteri, Joker mette in atto il piano risolutivo. Ma quando sta per spiccare letteralmente il volo, si scontra con la realtà, precipita e per poco non finisce in ospedale. Un disastro totale.

I suoi superpoteri erano tutta un’illusione? Il risveglio è durissimo, soprattutto quando scopre, e con lui lo scoprono anche i suoi genitori, che proprio il dott. Cinghiale vegliava su di loro su incarico del nonno. Era lui che risolveva i piccoli contrattempi che il Joker credeva di aver affrontato con i suoi poteri.

Il nonno glielo aveva chiesto consapevole che il “ramo cittadino della famiglia” avrebbe avuto bisogno di una mano. Sapeva inoltre che il papà del Joker non sarebbe mai venuto in campagna, di sua spontanea volontà, solo per permettere ai suoi genitori di andare a Parigi! Una cosa inaudita! Un capriccio alla loro età! Con un’azienda agricola da mandare avanti! Ma una delle passioni del nonno è quella di fare sculture di legno e, quando si presenta l’occasione per esporre le sue opere in una prestigiosa galleria d’arte, si convince che è giunta finalmente l’ora di seguire i suoi sogni!

Joker è affranto, e vorrebbe passare il resto della sua vita sotto le coperte, soffocato dalla vergogna. Non crede alle sue orecchie quando mamma gli confessa di essere sempre stata al corrente dei suoi superpoteri perché tutta la loro famiglia è una famiglia di “diversamente supereroi!”

Come spiegare altrimenti il fatto che papà si è adattato così bene a vivere lì abbandonando le sue nevrosi da cittadino, che i montanari sono tornati sulla retta via e che l’azienda agricola e la vendita di formaggi vanno a gonfie vele pur in assenza dei nonni? Come spiegare questo cambiamento in meglio della loro vita? Solo grazie a poteri straordinari!

Joker sa bene che tenere nascosta la loro vera identità fa parte del gioco ed è una responsabilità enorme soprattutto ora che sua mamma gli ha spiegato che, proprio lui, ha i poteri più forti in assoluto, quelli che avevano coloro che i supereroi li avevano addirittura inventati: la fantasia e l’immaginazione!

Il mondo è bello. “Dalle stalle alle stelle, e oltre!”

Betta

FINALISTA AL PREMIO CAMUNI 2014

Questa è la storia di come Betta diventa Bettà e poi di nuovo Betta; questa è la vicenda umana di una giovane donna che, insieme alla sua famiglia vive, negli anni Trenta, l’esperienza dell’emigrazione: paura di non essere accettata nella nuova patria e speranza in un futuro di piena integrazione si alternano nel corso delle sue giornate, rendendole a volte grigie e difficili altre volte luminose e felici. Sino allo scoppio della II  Guerra Mondiale…

PREZZO €12,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Sara Brugo
ILLUSTRAZIONI: Gianluigi Gavinelli
FASCIA D’ETA’:10+
PAGINE: 162
FORMATO: 13x19,50cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Gennaio 2014
ISBN: 978-88-96411-31-5
RILEGATURA: Rilegato
PREZZO: € 12,00

Questa è la storia di come Betta diventa Bettà e poi di nuovo Betta; questa è la vicenda umana di una giovane donna che, insieme alla sua famiglia vive, negli anni Trenta, l’esperienza dell’emigrazione: paura di non essere accettata nella nuova patria e speranza in un futuro di piena integrazione si alternano nel corso delle sue giornate, rendendole a volte grigie e difficili altre volte luminose e felici. Sino allo scoppio della II  Guerra Mondiale…

 

Sara Brugo vive e lavora a Novara. Scrittrice per passione, ha esordito nel 2012 con “Legàmi d’acqua”.  Ama scrivere delle generazioni passate, raccontando la vita quotidiana di persone comuni proiettate sullo sfondo della grande storia. I suoi personaggi diventano così i veri protagonisti dei cambiamenti  sociali, politici ed economici e la storia cessa di essere un gioco di diplomazie e riacquista la sua dimensione umana.

Diario di Benedetta

SELEZIONATO PER IL PREMIO BANCARELLINO 2014

Benedetta, vive con la famiglia in un quartiere residenziale alle porte di Milano. All’inizio della prima media decide di tenere un diario scrivendo delle lettere ad un’amica immaginaria. Le racconta di sé, della propria famiglia e dell’incontro con la nuova scuola.

Un’uscita didattica per la visita ad un reperto archeologico, ritrovato nella zona in cui abita, le dà lo spunto per realizzare un suo desiderio: scrivere racconti.

Prezzo € 12,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Patrizia Lello
ILLUSTRAZIONI: Fotolia
FASCIA D’ETA’:11+
PAGINE: 262
FORMATO: 15x21cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Dicembre 2013
ISBN: 978-88-96411-29-2
RILEGATURA: Rilegato
PREZZO: € 12,00

Benedetta, vive con la famiglia in un quartiere residenziale alle porte di Milano. All’inizio della prima media decide di tenere un diario scrivendo delle lettere ad un’amica immaginaria. Le racconta di sé, della propria famiglia e dell’incontro con la nuova scuola.

Un’uscita didattica per la visita ad un reperto archeologico, ritrovato nella zona in cui abita, le dà lo spunto per realizzare un suo desiderio: scrivere racconti. Così, come  lavoro sull’uscita, scrive un racconto ambientato nell’agro milanese nel V secolo d.C. proprio quando Attila e le sue orde dilagano nella Pianura padana.

La protagonista della storia, raccontata sempre in forma di diario epistolare, è Benedicta Cassia, antenata immaginaria della ragazzina del XXI secolo.

 

Tematiche trattate: i problemi di una preadolescente in un momento di passaggio alla realtà della nuova scuola, la Storia nel momento di crollo dell’Impero romano, il superamento dei pregiudizi nei confronti di chi è diverso. Il ritrovamento archeologico è effettivamente avvenuto così come raccontato nel testo, solo la datazione del reperto è stata posticipata al v sec.

Un fantasma a merenda

In un sonnacchioso pomeriggio di primavera, a Giannino appare un cavaliere d’altri tempi. Sotto i suoi occhi stupiti lo spettro e il suo cavallo si dissetano a una fontanella che non ha mai dato acqua da quel che lui ricordi, dopodiché si dissolvono nel nulla. - Forse era un’anima dannata che deve espiare qualcosa -  gli dice il suo amico Marcello al quale racconta il fatto. Prezzo €10,00
Aggiungi al carrello
AUTORE: Livy Former
ILLUSTRAZIONI: Fotolia
FASCIA D’ETA’:8+
PAGINE: 128
FORMATO: 13x19,50cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Novembre 2013
ISBN: 978-88-96411-28-5
RILEGATURA: Rilegato
PREZZO: € 10,00
Dopo svariate congetture, sarà nonno Felice a confermargli che si tratta del fantasma di Manfredi di Svevia che governò l’Italia del sud, dapprima come luogotenente, poi come reggente e  infine come re, e a raccontargliene la storia drammatica. Giannino che all’inizio è preoccupato da queste apparizioni, riuscirà a vincere la paura e a comunicare con lo spettro aiutandolo a risolvere il suo tragico passato. La vicenda si svolge fra le vie della città, e nel giardino di un convento in cui si è introdotto con l’amico Marcello e due compagni di scuola, e dove conoscerà una giovane suora che, come si scoprirà alla fine, ha molto a che fare con la storia di Manfredi.

Zanmi diario di un'amicizia

Giovanni, quasi 13 anni, avrebbe preferito trascorrere le vacanze di Natale in montagna, scivolando sulla neve con lo snowboard. Invece si ritrova in un mega resort nel Mar dei Caraibi.

“Solo perché mio papà ha ricevuto dall’azienda un viaggio-premio” 

Il mare è splendido, la spiaggia bianchissima, musica ovunque, non manca nulla. Una foto da cartolina. Eppure a Giovi, il caldo e il fuso orario non vanno proprio giù.

“Mi manca troppo il freddo del vero Natale. Io ho sonno!”

Prezzo € 11,50

Aggiungi al carrello
AUTORE: Mirko Montini
ILLUSTRAZIONI: Simona Aiolfi
FASCIA D’ETA’:10+
PAGINE: 124
FORMATO: 15x21cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Novembre 2013
ISBN: 978-88-96411-27-8
RILEGATURA: Rilegato
PREZZO: € 11,50

Quando tutto però sembra negativo, ecco fare capolino un mistero da risolvere. Dietro una palma… né pirati, né tesori, solo l’ombra di un ragazzino dalla pelle scura. 

“Bene bene, la vacanza comincia a farsi interessante”

Un Natale ai Caraibi, apparentemente noioso, saprà riservare delle sorprese imprevedibili.

“Ho finalmente un coetaneo (misterioso, ma ce l’ho) che potrebbe diventare un amico, me lo lascio sfuggire?”

Una storia coinvolgente, raccontata in prima persona sulle pagine di un diario, non proprio segreto. Dieci giorni vissuti da due ragazzi, appartenenti a culture diverse e lontane tra loro settemila chilometri. Due cuori, due mondi, un solo grande desiderio: diventare amici e aiutarsi con la grande forza dell’amore profondo, vero e innocente della gioventù, che spesso sa motivare anche i più grandi.

Per approfondimenti, notizie e sorprese: www.mirkomontini.it.

Caro Diario Azzurro

SELEZIONATO AL PREMIO BANCARELLINO 2014 - FINALISTA AL PREMIO CAMUNI 2014

Una storia avvincente che attraversa l'interiorità di una tenerissima bambina ebrea dentro la tragedia della guerra. La bimba narra ogni passaggio dell’avventura che la porterà alla salvezza in Svizzera: la fuga nel bosco; il solitario rifugio alpino; la neve che gela come incantesimi abbaglianti  i fiati delle piccole bocche, mentre copre magicamente le loro impronte; il cimitero degli angeli dentro cui si nasconderanno, sfidando la pattuglia criminale dei nazisti e il furore dei loro cani.  

Prezzo € 9,00

Aggiungi al carrello
AUTORE: Anna Maria Farabbi
ILLUSTRAZIONI: Cranach - Fotolia.com
FASCIA D’ETA’:8+
PAGINE: 74
FORMATO: 13x19,50cm
DATA DI PUBBLICAZIONE: Giugno 2013
ISBN: 978-88-96411-26-1
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: € 9,00

Lilli è una bambina ebrea che tesse il suo diario raccontandoci i giorni della sua infanzia in un orfanotrofio sulle Alpi. La sua intelligente esuberanza brilla in mezzo alla natura e agli altri bambini, rovesciando ogni difficoltà. La storia è ambientata durante la seconda guerra mondiale. Improvvisamente, la tragedia irrompe. Devasta l’armonia. Sfascia l’allegria e sconvolge. La bimba narra ogni passaggio dell’avventura che la porterà alla salvezza in Svizzera: la fuga nel bosco; il solitario rifugio alpino; la neve che gela come incantesimi abbaglianti  i fiati delle piccole bocche, mentre copre magicamente le loro impronte; il cimitero degli angeli dentro cui si nasconderanno, sfidando la pattuglia criminale dei nazisti e il furore dei loro cani. Le ultime pagine del diario sono state scritte proprio in questi nostri giorni, quando Lilli, ormai vecchissima, svela la fine della storia a un ragazzino che le è caro, come lasciandogli un’eredità ricchissima. Ma il mistero continua. Oltre la scrittura, c’è ancora molto da scoprire… forse proprio dentro il corpo di un angelo.