Area Interattiva

Romanzi

L'ordine della tavola incisa

SELEZIONATO PER IL PREMIO BANCARELLINO 2012

Il Circolo degli Dei Sognanti è alle prese con un’avventura piena di paura, mistero e Ombre armate.

Lo senti il furioso Potere che trasuda da queste pagine, che crepita elettrico sulla copertina, che impregna ogni parola di questa storia vera? Vera, verissima, quanto è vero che ancora tremo al solo ricordo e, tanto per cambiare, mi nascondo nello sgabuzzino. Maledetta Giona!

In questo libro non troverai nessuna traccia di vampiri vegetariani, di elfi abbronzati, di zombie in panciotto o di presagi sull’ennesima e ormai prossima fine del mondo. Invece scoprirai il tremendo Potere che possiede una storia sbagliata raccontata nel momento giusto, riconoscerai la magia nascosta nelle cose di tutti i giorni e ti domanderai se anche tu saprai correre abbastanza veloce per seminare la lunga catena di Ombre che tallona chiunque legga qualche pagina dell’Ordine della Tavola Incisa.

Buona fortuna e lasciatelo dire con tutto il cuore, benvenuto a bordo!

€ 15,00

Aggiungi al carrello

visita il sito

Titolo: L'ordine della tavola incisa
Illustrazioni: Cristian Del Col
Autore: Jacopo Casiraghi
Collana: Romanzi
Data di pubblicazione: Maggio 2011
ISBN: 978-88-96411-17-9
Rilegatura: Brossura
Pagine: 400
Formato: 15x21
Prezzo: € 15,00

1922, Villa Gentili, lago di Como.

Nell’istituto diretto dal dottor Fitch orribili avvenimenti ghiacciano i cuori, Incubi graffiano le braccia di pallide e sagaci ragazzine, libri di spiritismo causano grandi tormenti e il Potere grava su ogni cosa.

Il Circolo degli Dei Sognanti, armato del Coraggio di Icaro, del manuale medianico di Marco, della furbizia di Melissa e del grande talento nel raccontare storie di Giona, dovrà trarsi d’impaccio e sostenere gli attacchi di un nuovo e pericoloso nemico. Il Narratore stesso dovrà scendere in campo, ahimè, chiamato a fronteggiare di persona gli agguati di Tonio la Corazza e gli affilati coltelli delle Ombre.

Fra sortite notturne nei cimiteri di campagna, tafferugli con i bravacci, maledizioni, sedute spiritiche, incendi, tavole per parlare con i morti e labirinti sulle pareti, questo libro ti catapulterà in una storia fantastica, che saprà regalarti momenti di paura e intere pagine di divertimento.

Cosa aspetti? Il Circolo ha bisogno di aiuto e tu, caro lettore, potresti essere il Cavaliere Mancante, il Sesto Membro dell’Ordine della Tavola Incisa. Potrai vivere un’avventura fantastica simile a quelle che sognavi da ragazzo e potrai ritrovarti a tremare sotto le coperte, mentre fuori scoppia la bufera e le Ombre, numerose, si assiepano ai piedi del tuo letto…

L'ombra della congiura

VINCITORE DEL PREMIO CITTADELLE 2011

 

Mille destini sfilano intorno a Vradia, urbe della giustizia e della forza militare. C’è l’ambizione di un viscido consigliere, c’è il tormento di un vecchio generale, c’è la vita di due giovani ladri. Nell’epoca in cui una menzogna sopprime l’altra, si accende la stella di Arton, Alas e Siles; un astro che brilla attraverso terre, culture e genti, che brucia tra battaglie e sacrifici, che piange ma riesce anche a ridere.

Questa è una storia a cui non si deve credere, una storia costruita su mille inganni e falsità. Un gioco in cui vince il miglior mistificatore, colui che riesce a prendere in giro se stesso ancor prima degli altri.

Prezzo € 15,00

Aggiungi al carrello
Titolo: L'ombra della congiura
Editore: Kaba Edizioni
Illustrazioni: Dario Di Girolamo
Autore: Alessio Paolucci
Lingue disponibili: italiano
Genere: Fantasy
Data di pubblicazione: ottobre 2010
ISBN: 978-88-96411-12-4
Rilegatura: brossura
Pagine: 352
Formato: 15x21
Prezzo: 15,00 euro

Un triste atto è l’incipit di questa storia. Tutto inizia con la figura del generale Arton, costretto a uccidere il suo miglior amico per salvare la patria. Punto dai rimorsi, conduce giorno dopo giorno una vita tormentata nel ricordo del compagno d’infanzia, Iugal, e chiude gli occhi sulla minaccia che si insinua nella politica vradiana. Tra inganni e soprusi infatti un giovane consigliere diviene presto un’autorità di tutto rispetto. La sorte vuole che siano affiancati al vecchio capitano due compagni particolari: Alas e Siles, ladruncoli di strada e nulla di più. La loro peculiarità risiede appunto nell’essere estranei agli eventi che serpeggiano per la città. Sono insulse briciole catapultate nel centro bollente del forno, spinte a guardare dietro gli inganni, le maschere e le ombre che celano l’animo delle persone, tutto per avere salva la vita.

Il Circolo degli Dei Sognanti

1921, Villa Gentili, lago di Como.
Nell’inusuale collegio del dottor Fitch stanno accadendo strane cose. Qualcosa potrebbe aggirarsi nel parco, al secondo piano, ormai chiuso da tempo, i fantasmi giocano a biglie e la casa stessa sembra osservare famelica gli studenti.
Un bizzarro gruppo di ragazzi si ritrova coinvolto nei terribili misteri della villa...

Genere: romanzo psicologico di avventura e orrore
€ 15

Aggiungi al carrello

visita il sito


Partecipa alla caccia al tesoro

AUTORE: Jacopo Casiraghi
PROGETTO GRAFICO di: Elisa Boschetti
FASCIA D’ETA’: dai 12 ai 100 anni
PAGINE: 400
FORMATO: 15x21 cm
LINGUE DISPONIBILI: italiano
GENERE: romanzo psicologico
PREZZO: € 15
ISBN: 978-88-96411-08-7

1921, Villa Gentili, lago di Como.
Nell’inusuale collegio del dottor Fitch stanno accadendo strane cose. Qualcosa potrebbe aggirarsi nel parco, al secondo piano, ormai chiuso da tempo, i fantasmi giocano a biglie e la casa stessa sembra osservare famelica gli studenti. Un bizzarro gruppo di ragazzi si ritrova coinvolto nei terribili misteri della villa e fra professori svampiti e claudicanti, anarchici impenitenti, suore dagli avambracci grossi come prosciutti, giovani bravacci, ragazzine brontolone dal fiuto acuto, e ancora cani coccodrillo dallo sguardo sbieco, futuristi spaventati dal vento, bambini senza nome, mamme spiritiste e padri per nulla spiritosi, i colpi di scena, le scoperte fantastiche e gli attimi di vero orrore non mancano. Giona, Icaro, Marco e Melissa, armati solo della loro fantasia senza limiti, dovranno affrontare il male più terribile, mentre il narratore ozia colpevole e tutta la vicenda si connota di tinte ora comiche ora oscure, ora fantastiche ora tragiche, in attesa di un terribile e inaspettato epilogo.